Le ossa di morto ♥

Ciao a tutti e ben ritrovati su Uncinetto&nonSolo!

Da qualche giorno, girovagando sul web, leggo sempre più frequentemente la domanda: Che dolce preparate per Halloween? muffin alla zucca?, Cheesecake spaventatose?, Cupcake a forma di zucca, ragno o zombie? … e poi mi è venuto in mente un dolce tipico della tradizione siciliana che da piccola i miei cari defunti mi facevano trovare il giorno dei morti: Le ossa di morto, o “ossa ri mortu”. Avete capito bene i miei cari “defunti” il giorno dei morti, ovvero il 2 novembre, sul comodino o sparsi per la casa mi facevano trovare cioccolatini, caramelle e leccornie tipiche tra le quali proprio le ossa di morto. Infatti la tradizione vuole che i bambini buoni (attenzione, solo quelli buoni!) ricevono un regalo da parte dei cari defunti. Questo è un modo per commemorare i defunti e di istruire i più piccoli al senso di famiglia e di ricordare quei cari parenti, che purtroppo non ci sono più. Vengono chiamati così proprio perchè questo dolcetto ha la bizzarra forma di un osso. Gli ingredienti sono solo farina, acqua, zucchero anzi TANTO ZUCCHERO, cannella e chiodi di garofano. La parte superiore quella bianca è dovuta alla farina, la parte marroncina è lo zucchero, che una volta nel forno si scioglie staccandosi dalla farina. La ricetta fa uso del Bimby, ma potete semplicemente sostituirlo con un pentolino e un’impastatrice.

Dopo questa breve introduzione iniziamo con la ricetta!

Ingredienti 

  • 500 gr. di farina 00
  • 600 gr. di zucchero
  • 150 ml. di acqua
  • mezzo cucchiaino di cannella
  • 5-6 chiodi di garofano tritati

Preparazione 

  1. Inserite nel boccale zucchero, acqua cannella, chiodi di garofano:                                 5 min. vel. 1, 100°. Lo sciroppo deve arrivare a sfiorare l’ebollizione. Se trascorsi i 5 min. ancora non bolle, cuocete per un altro minuto.
  2. Azionate il bimby a vel.1  e dalla fessura aggiungete la farina a pioggia poco alla volta. Una volta messa tutta impastate 2 min. a vel. 2.

Otterrete un composto omogeneo non solido, abbastanza liquido all’inizio. Non aggiungete altra farina perché questa è la consistenza giusta. Aspettate che si raffreddi un po’, in modo tale da solidificarsi e formate dei rettangolini della dimensione che preferite (tante le ossa non hanno mica tutte le stesse dimensioni! 😀 ).

12179014_850231205090677_1263226021_n

Lasciate riposare le vostra ossa per circa 3\4 giorni ricoperti da un panno. In questi giorni si formerà sulla superficie dei vostri dolcetti una patina bianca o comunque di colore più chiaro rispetto alla parte inferiore, sarà proprio allora il momento di infornare le ossa di morto!

Infornata per circa 15 min. a 180°. Vedrete che quasi per magia la parte di sotto del biscotto si scioglierà e formerà la parte marroncina delle ossa.

Ecco le mie ossa di morto appena sfornate! ♥

12179082_850231108424020_245553734_n

 

12170307_850231025090695_1189751341_n

12167709_850231081757356_1105211316_n 12170163_850231058424025_1743173124_n

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento per qualsiasi informazione scrivetemi, sarò felice di rispondervi! ♥

Alla prossima,

Claudia ♥ 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...